Infissi Roma per gli interni

admin
Febbraio 11, 2019

infissi Roma

Gli infissi in PVC sono particolarmente apprezzati perché sposano qualità, praticità e costo contenuto. Generalmente piuttosto economici, gli infissi in PVC garantiscono una manutenzione facile e un’ottima resistenza nel tempo. Le proprietà del materiale rendono questi infissi durevoli e convenienti anche nel lungo periodo. Anche dal punto di vista dell’isolamento termico e acustico, le prestazioni del PVC sono eccellenti.

Sul piano estetico, il PVC è un materiale che ben si presta a personalizzazioni e lavorazioni particolari, venendo incontro alle esigenze del design. La gamma di colori e finiture realizzabili è praticamente illimitata. Tuttavia la scelta del PVC per gli infissi a Roma è più frequente per porte destinate agli spazi pubblici, o per stili di arredo contemporaneo.

Infissi Roma in legno

La scelta di infissi Roma in legno per interni è solitamente dettata da una preferenza estetica. Il legno, infatti, è un materiale molto amato per classicità e finezza. Ideale per essere inserito in contesti tradizionali, si presta perfettamente anche al design moderno, complice la versatilità e la naturale  eleganza.

Laccatura e finiture permettono di personalizzare gli infissi in legno secondo il gusto individuale. Allo stile indiscutibile, si aggiungono i vantaggi a livello di isolamento termico e acustico, da sempre riconosciuti a questo materiale. Le porte in legno si distinguono tra porte in legno massello e porte in tamburato, con uno scarto di prezzo tra le due tipologie.

Infissi Roma in vetro

Serramenti e porte in vetro sono una soluzione sempre più diffusa nell’arredamento contemporaneo. A tutto vetro, o con profili in alluminio, offrono una separazione più leggera tra i diversi ambienti. Il vetro, temprato o stratificato, garantisce infatti una maggiore luminosità, anche in base al grado di trasparenza. Gli infissi Roma in vetro possono essere personalizzati con decorazioni e finiture e la scelta del vetro può spaziare tra trasparente, opalino, opaco o laccato. L’isolamento termico e acustico dipende dalla tipologia di vetro e i costi possono decisamente lievitare.

Comments are closed !