Cortona, città d’arte nel cuore della Toscana

admin
febbraio 21, 2018

Cortona è un posto fortememente consigliato da visitare, perchè da questa località, importante per la sua cultura, si possono raggiungere in maniera immediata altri posti, famosi per il loro turismo. Tra questi luoghi ci sono Siena, Orvieto, Assisi, Perugia, Arezzo e il lago Trasimeno. Cortona, inoltre, è nota per le sue stupende montagne, dalle quali si possono osservare dall’alto delle meravigliose bellezze naturalistiche. Chi visita la suddetta cittadina della Toscana, poi, può anche perdersi nelle vie caratteristiche del posto, dove si respira storia e tradizione.

A Cortona ci sono anche numerosi locali, e ristoranti caratteristici, dove si possono gustare i prodotti tipici della zona, squisiti cocktail e bevande come il Syrah locale. Cortona è anche uno splendido posto da vedere pure per le chiese dall’architettura unica e particolare, e per la solarità della gente che vi abita. Chi passeggia in questo luogo, poi, ha l’impressione di vivere nel medioevo e può godere appieno dell’intero patrimonio etrusco presente.

Il turista può anche partecipare a numerose manifestazioni culturali che si organizzano a Cortona, come concerti all’aria aperta. Inoltre, a Cortona i visitatori hanno anche l’opportunità di comprare molti oggetti, della tradizione toscana, dai molteplici negozietti artigianali che ci sono. La via principale della cittadina in questione si chiama via Nazionale. Chi raggiuge questa via, può in maniera facile visitare la bellissima piazza della Repubblica. In questa piazza, una sosta è consigliata al Palazzo Comunale e a Palazzo Casali.

Quest’ultimo edificio adesso è sede del Museo dell’Accademia della Crusca. In un periodo precedente, però, Palazzo Casali ha ospitato una famosa famiglia cortonese di sangue blu. Nei corridoi di questa residenza, inoltre, il visitatore può passare il tempo osservando dei reperti storici di raro valore. Questi reperti risalgono al periodo romano e degli etruschi. Cortona, poi, è famosa anche per la sua caratteristica Cattedrale. Questo monumento religioso è posto nella parte settentrionale della cittadina toscana.

Davanti alla Cattedrale, c’è anche un altro museo da visitare, che è il Museo Diocesano. Fuori dalla cittadina, inoltre, ci sono delle tombe etrusche ad ipogeo. Queste tombe si chiamano Meloni I e II del Sodo. Queste sepolture risalgono al VI secolo, prima della nascita di Cristo. In aggiunta, il turista che si trova in questa parte della Toscana può anche visitare una famosa abbazia. L’abbazia in questione si chiama Santa Maria. Il posto è espressione dell’arte romanica, inoltre al suo interno c’è anche una bellissima cripta.

Cortona, quindi, il caratteristico borgo, che si trova nella parte sud-orientale della Toscana, è un posto consigliato da visitare soprattutto a chi ama la storia. Nella suddetta cittadina, infatti, le antiche mura, che la circondano, sono ancora in piedi e possono essere ancora osservate. La cittadina cortonese, poi, ha avuto l’onore anche di ospitare degli esponenti famosi dell’età rinascimentale. Tra questi personaggi ci sono il Beato Angelico e Luca Signorelli. Cortona, però, ha anche ospitato esponenti del Barocco e del Futurismo.

Tra i primi c’è Pietro Berrettini, mentre tra i secondi abbiamo Gino Severini. Proprio per questo motivo, nel museo Diocesano e del MAEC si possono vedere le opere di questi personaggi importanti. Oltre alla Cattedrale, quindi, bellissimi da vedere sono anche altri monumenti religiosi che pullulano nel centro storico cortonese. Chi passeggia per Cortona, dunque, rimane assolutamente impriogionato in un’atmosfera magica e fantastica, dove la gente è molto ospitale. Tale cittadina toscana, poi, si contraddistingue anche per il suo silenzio e la sua tranquillità. Questo posto è un luogo ideale soprattutto, quindi, per chi intende ritrovarsi.

Nel centro storico ci sono moltissime trattorie e taverne, che sono famose per i loro sapori genuini e gustosissimi. Tali locali gastronomici sono presenti non solo al centro di Cortona, ma anche nelle campagne cortonesi. Chi decide di passare le proprie vacanze a Cortona, infine, può anche ristorarsi nelle numerose enoteche della cittadina. In queste enoteche si può non solo bere il vino, ma anche assaggiare i tradizionali formaggi toscani. Da quanto descritto, dunque, Cortona è un posto dell’Italia assolutamente da vedere, e chi la visiterà, difficilmente dimenticherà la bellezza di questa località turistica.

Comments are closed !